Io sono Dio

Abbastanza luce per credere… Abbastanza buio per dubitare

AD

Alla fiera dell’est – 2 vacche comprò

Author: Nessun commento Share:

Accidenti! Mi sono perso la prima mezzora. La squisite curve della Marcuzzi, le sue gambe sembrano la “curva del tabaccaio di Montecarlo, e la prefazione di Signorini. Mi sono perso l’ingresso nella casa di 5 concorrenti.

Per fortuna!

Chissà quanti me ne toccano però quest’anno. Tra quelli che entrano la prima serata e quelli che si avvicendano via via, forse si arriverà ad una cinquantina.

Ma sono arrivato in tempo per gustarmi Adriana. Ha versato più lacrime lei nei primi 5 minuti di confessionale della 12ª edizione che Guendalina in tutta la passata edizione.

Adriana non ha il papà. O meglio, ce l’ha ma sin da piccola, da quando si è separato da sua mamma, non l’ha visto granché.

Adriana è un bocconcino ghiottissimo per il GF 12. Ovviamente dovremo aspettarci il papà nella casa, dietro al vetro, o semplicemente in studio. Queste storie alla “c’è posta per te” o alla “carramba che sorpresa” fanno asai breccia tra i quozienti intellettivi di basso calibro della maggior parte dei telespettatori italiani.

Viene il turno poi di Floriana. Floriana è una antipaticona di 22 anni, carina, formosa e troppo piena di se. Ostenta in modo esasperante la sua convinzione di essere colta perché invece di Topolino lei la sera legge Schopenhauer e per insultare la sua finta concorrente, perché al Grande Fratello sono bastardi dentro, cita Petrarca menzionando Ariosto e fa colazione con Voltaire e mangia pane e Shakespeare.

Ma è solo uno scherzo la messa in scena che tra Ilenia e Floriana una andrà a casa prima di entrare nela casa. Restano entrambe. Anche Ilenia. La topolona che legge topolino e je piace er romanesco… e mo’ ariva puro er principe… puro co’ du’ ere seno’ è erore!

E comunque, il principe è atteso davvero. Un indiano: Kiran.

La Marcuzzi lo definisce bello e ricco ma si scoprirà essere solo obiettivamente bello. È l’ennesima balla del GF. Il principe indiano non è un principe ma non è nemmeno indiano: non più. Adottato da quando aveva 3 mesi, 25 anni fa, fa il contadino nel bergamasco e non è mai stato in India.

Il senso del Grande fratello lo da la Marcuzzi quando lo annuncia: Stasera entrerà nella casa un principe indiano perché cerca moglie. Lo sapevamo benissimo lo scopo del programma, non c’era bisogno che venisse rimarcato dalla conduttrice. Creare coppie possibilmente scoppiandone altre: crea più audience.

Dopo il principe tocca a Caterina, l’igienista dentale. Cavolo. Impressionante la somiglianza con la Minetti non solo nella professione… a già, il mestiere della Minetti non è igienista dentale ma il mestiere…

Anche Caterina si difende bene però. Ha un vestito fatto apposta per evidenziare la necessità pudica delle donne di indossare biancheria intima ma al tempo stesso per provare che lei non la indossa.

Il suo vestito nero aveva una scollatura posteriore che terminava a natiche ampiamente inoltrate. È inutile che lo tiri su se lo ha messo apposta per far capire che vuoi darla subito. Del resto una delle prime regole che si imparano è: prima la dai, più tardi te ne vai. Così scesa la scollatura che la Marcuzzi è costretta a richiamarla a non appendere il microfono al vestito.

Se il decolté si chiama così perché scopre il collo, quello di Caterina si chiama senza ombra di dubbio: deculté!

E poteva mancare una mamma anche quest’anno? Quella di quest’anno però è anche sposata e innamorata (del marito per ora). Appassionata del burlesque la focosa napoletana.

Che dire allora… che la “fiera dell’est” abbia inizio. Le vacche ci sono tutte!

Previous Article

I rottoicoglionisti

Next Article

Un passo indietro

Leggi anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *