Io sono Dio

Abbastanza luce per credere… Abbastanza buio per dubitare

AD

I rottoicoglionisti

Author: Nessun commento Share:

Ridere di te
Ridere di te
Stupido. Bivichino. Pistola. Stvonzo. Siamo dove siamo pevché bevlusconi non mi ha fatto fave il ministvo delle finanze. Siamo dove siamo perché abbiamo Tremonti come ministro delle finanze. E non la smettono più. Si insultano, quasi si azzuffano e non ri prendono a capelli solo perché berlusconi non può essere preso per i capelli. Molto probabilmente prenderà berlusconi per l’unica parte del corpo che rimane per prenderlo… Così anche Tremonti si unirà alla Merkel e Sarkosy. E dopo? Dopo cosa si fa? Cosa si fa dopo aver preso per il culo berlusconi? Bisognerebbe decidere una volta per tutte chi salvare, se berlusculo o il culo degli italiani. Una cosa è certa (da sempre), silviuccio non schioderà le sue flaccide natiche dal seggiolone; è l’unico espediente che lo tiene aldiquà delle sbarre, e quello italiano non è un popolo che ama le primavere come quelle arabe. Ma in questi giorni berlusculo è davvero inquieto, adirato, depresso. È così depresso che sembra un depresso sull’orlo del suicidio, tant’è che non ha nessuno intorno ad evitargli l’-in-sano gesto. Il telefono a casa berlusculo è rovente. La maggioranza non ha più la mggioranza. Per ora solo in commissione bilancio, dove sicuramente l’ennesimo patto di stabilità davvero rischia di essere (ri)bocciato, abortito al nono mese di gravidanza. E già, sarà proprio questa gravidanza che non è stata in grado di partorire questo benedetto patto, che ha procurato questo forte mal di pancia a una 20ina di deputati pidiellini… i malpancisti. Per la miseria, si trova davvero di tutto in parlamento: i riformisti, gli sfascisti (e i fascisti), i dipietristi, i casinisti, e infine anche i malpancisti. Ma per carità… già l’Italia è piena di merda fino al collo, ci si mettono anche i malpancisti con qualche attacco di dissenteria e affoghiamo tutti. È nata una nuova corrente in Italia: i rottoicoglionisti… e sono qualche decina di milioni. Addirittura, anche decelebrate Gasparry e tank maserati La Russa cominciano a fare uso di enterogermina… digiamolo, berlusconi comingia a fare rrima con… Co’ che fa rima berlusconi? A leggere i quotidiani più quotati di tutto il mondo c’è davvero da farsi venire il mal di pancia. Il Financial times per esempio dice: “In the nam of God and Italy, go!” che tradotto in italiano spicciolo significa: nel nome di Dio e dell’Italia, vattene affanculo! Ma per cortesia presidente, vattene davvero. Togliamo il sorriso dalla bocca della Merker e Sarkosy. Leviamo l’Italia da tutti i programmi televisivi sarcastici del mondo. Ma lui non ci sente e anzi incalza. Ieri alla solita convention di berlusculisti, è arrivata la solita telefonata e il delirio si è materializzato quando il premier ha detto: “l’Italia dopo la Germania è il paese più stabile d’Europa”. E dice che la maggioranza ha i numeri e infatti lui continua a darli a tutti gli italiani come se nulla fosse. Qualcuno dovrebbe spiegare che vince lo stato con lo spread più basso e non il contrario. Il differenziale Bund/BTP è arrivato a 495… siamo in testa deve aver pensato berlusculo, le cui voci di dimissioni fanno salire la borsa e scendere lo spread ma lui smentisce. Allora su e giù ad ogni segnale di dimissioni. Ormai è un fatto acclarato: la borsa sale se berlusculo va via. Lo hanno dimostrato ieri i mercati. Dovremmo citare berlusculo in giudizio e chiedere un risarcimento danni a lui e a tutti quelli che hanno creato il berlusculismo! Mettiamoci in fila, prendiamo il numero, uno dei tanti che il premier sta dando in queste ore.

Previous Article

Scialatielli ai frutti di mare

Next Article

Alla fiera dell’est – 2 vacche comprò

Leggi anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *