Io sono Dio

Abbastanza luce per credere… Abbastanza buio per dubitare

AD

Tanti auguri papa’

Author: Nessun commento Share:

Te ne sei andato all’improvviso come avesti voluto e da solo senza neanche un saluto.

Senza dare a nessuno il modo di ringraziarti per esserci stato, per essere stato.

Te ne sei andato senza lasciar detto nulla di più di quanto avessi già detto.

Eppure di te e per te continuo a sentire e vedere.

È così strana la normalità che sembra non essere tale ma normalità dovrà essere purtroppo.

Oggi Emanuele reciterà per me la sua poesia, io reciterò per te la mia ogni giorno che sentirò la tua mancanza, ogni giorno che ricorderò le mie poesie da bambino, ogni giorno che i miei figli avranno un padre, ogni giorno che… ogni giorno!

Auguri papà!

Previous Article

I miracoli di Berlusconi

Next Article

Ottimismo: perche’ l’Italia superera’ il berlusconismo.

Leggi anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.