Io sono Dio

Abbastanza luce per credere… Abbastanza buio per dubitare

AD

Racconta il tuo risveglio in un prato una mattina d’estate

Author: Nessun commento Share:

La mattina mi sveglio e mi stropiccio gli occhi guardandomi intorno.

L’alba è colorata, calda e silenziosa. Gli animali escono dalla loro tana e il sole comincia a splendere.

La vita riprende a palpitare.

Una farfalla succhia il nettare da un fiore ancora bagnato di rugiada. La farfalla è colorata come se fosse in un quadro. È una farfalla rosa con una leggera sfumatura viola come un fiore, e ha delle strisce bianche come la neve.

Quando poi la farfalla si decide a volare verso di me, rimango immobile dalla paura ma poi mi calmo.

Sono emozionata perché non ho mai visto una farfalla così colorata.

La farfalla inizia a volare via verso un fiore.

Martina Trani

Previous Article

Vivere con la morte nel cuore, è peggio della morte stessa

Next Article

Stefano Cucchi e gli eroi da strapazzo

Leggi anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.